FAR PARLARE DI NOI ATTRAVERSO LE NOSTRE MANI !

Le mani sono importanti, lo sono così tanto che neanche ci accorgiamo del loro ruolo fondamentale nella nostra vita.

Nell’ Innamoramento le mani, di un uomo o di una donna, si prestano quanto il viso a questo tipo di discorso… per questo è fondamentale prendersene cura.

Il  trend di questi ultimi anni è di abbellire le nostre unghie con:  tips, smalto in gel, acrilico, gel, gel semipermanente ed infine il nostro preferito e primo per utilizzo al mondo :

L’UNICO  SMALTO SEMIPERMANENTE CND SHELLAC

smalto-semi

 

che si elimina con soli 8\10 minuti mediante l’utilizzo di una apposita cartina imbevuta con un remover di origine naturale ricco di ingredienti curativi, che non richiede mai la limatura dell’unghia.

remover

 

GLI ALTRI  PRODOTTI SEMIPERMANENTI, perché noi non li usiamo?

Cerchiamo in questa parte di fare chiarezza per un trattamento che si è profondamente evoluto nel corso degli anni.
I semipermanente si dividono in 3 categorie:

  • gel semipermanente si applica preparando le unghie sgrassandole con la lima.(Quasi spesso passano uno strato di gel a modi smalto per far durare di più la messa in opera )
  • La rimozione avviene con la limatura ,per asportare la parte più dura ,cioè il sigillo finale.
  • Uso della fresa per asportare più velocemente il tutto.
  • Uso di un foglio di carta stagnola imbevuto di acetone puro.

Purtroppo il il 2°, 3° e il 4° metodo causano i seguenti problemi:

 

1) La fresa e la  lima portano via il letto ungueale, rovinando l’unghia in modo definitivo

lima_-wedc5tkrhl fresa

2) L’acetone lasciato in piega, x 10 Min. con un foglio di alluminio leggero, crea un effetto ossidante e caloroso ,danneggiando l’ unghia anche dopo le 2/3 sedute

come-togliere-lo-smalto-con-la-carta-di-alluminio_d77edf83fe526e11b614ad63b8e49578

3) sensazione di umido e molliccio
4)  Possono causare muffa , riconoscibile per il colore verdastro che affiora sull’ unghia a causa dell’infiltrazione di acqua.

muffa

5) Micosi
6) Possono causare dolore.

Per chi ha le unghie deboli, il nostro consiglio è di curarle con prodotti fortificanti, controllare la presenza di vitamina d e b e di non utilizzare smalti fin quando l’unghia non lo permette.

Lo smalto non fa respirare l ‘unghia e la sfalda.

 

 

CND SHELLAC  e’ un prodotto essenzialmente a base di vitamina A, B, D, E sali polimeri e estratti naturali, con un margine  alcolica ,inferiore del 80% alla media di mercato.
E’ un prodotto che ha una durata di 15 GG , così come ci prescrive l’azienda. Per nostra esperienza abbiamo constatato che a seconda del tipo di materia alla quale viene applicato il trattamento abbiamo rese molto più durature.

Almeno 3 settimane per il 65% delle nostre clienti ,30% 4 settimane.

Un 5% , di clientela non può più fare questo trattamento: Il problema è causato da precedenti trattamenti che non permettono al prodotto Ibrido di aderire su questo tipo di superfici.

COSA  FARE ? :

Per quel 5% di clientela e per chi ha problemi  di vario genere esistono vari tipi di trattamenti  che rispondono e curano molteplici problematiche. Ve li presentiamo !!!

IBX SYSTEM

ibx-system

un prodotto unico e rinforzante nel suo genere. Agisce all’interno della lamina ungueale, e non si limita alla superficie .

IBX SYSTEM penetra  negli strati superiori dell’unghia e li polimerizza creando una rete di protezione, che conferisce alla lamina forza e flessibilità .
Le unghie resteranno elastiche e resistenti, questo è il cuore del sistema, perché l’unghia  possa crescere “SANA” e protetta specie di uso costante di gel o semi permanenti

APPLICAZIONE:

1 volta alla settimana:

–  unghie danneggiate e sottili
– per riparare delaminazioni e rotture
– dopo la rimozione della ricostruzione.

2 OGNI SETTIMANE:

– Per unghie in via di guarigione
– Per Migliorare la crescita
– Ad ogni cambio di smalto semipermanente

OGNI 3 SETTIMANE:

– Come mantenimento per mantenere le unghie in salute
– Migliora la durata dello smalto
– Per unghie bellissime anche senza smalto

ibx-prima-dopo

 

CONTINUARE usando durante il giorno con DADI’OIL

 

DADI’OIL BIOLOGICO :

dadi-oili

Creato a partire da vitamina E naturale, un potente antiossidante, e 3 oli certificati biologici:

– OLIO di Avocado ( ricco di vitamine A e D)
– OLIO Extra vergine di Oliva ( con proprietà Anti infiammatorie )
– OLIO  di Jojoba ( idratante con facile assorbimento)

– Meraviglioso profumo  conferito dal mix esclusivo di 21 olio essenziali  pregiati

– Sì assorbe rapidamente senza lasciare grassi residui

Prodotto UOMO E DONNA

 

BRISA LITE

brisa

* Per chi decide di smettere con il gel, esiste ,”BRISA LITE“.

Un rimedio curativo , semipermanente, Che permette all’unghia di respirare.

Cura il letto ungueale, con essenze a base di cheratina.

E’ un prodotto livellante di colore trasparente.

Non c’è  il bisogno di  limare l’unghia prima del montaggio e  dopo la rimozione, lasciando la facoltà di colorare con un  prodotto Shellac
Un altro problema che affligge le mani di molte persone è causato da macchie dell’unghia:

MACCHIE DELL’UNGHIA

La cura delle macchie delle mani si basa su prodotti esfolianti e schiarenti. I primi agiscono levigando la superficie della pelle, i secondi sono trattamenti intensivi prescrivibili da esperti in materia o dermatologi. In genere il problema sopraggiunge dopo i 35 anni ed è causato da una distribuzione disomogenea della melanina. Inquinamento, raggi UV e fumo della sigaretta sono in prima fila tra le cause delle macchie.

Le nostre mani hanno poche ghiandole sebacee, per questo motivo la loro pelle tende a diventare secca facilmente. Inoltre, poiché vengono spesso a contatto con prodotti chimici e detergenti domestici, sono esposte facilmente a ulteriori danni.

Ecco alcuni suggerimenti per la cura delle mani:

* La pelle delle mani è sottile e delicata, pertanto deve essere idratata almeno due volte al giorno             con olio di Argan, o burro di karite’.
* Proteggere le mani dal freddo utilizzando creme di protezione.
* In estate applicare una protezione solare per proteggere la pelle delle mani.
* Una volta a settimana usa il tuo esfoliante per il viso anche sulle mani.
* Una volta alla settimana applica la tua crema per il viso alle mani, prima di andare a letto.
* Indossare guanti di gomma durante i lavori di casa e in giardino.
* Non trascurare le unghie che devono essere sempre pulite e ordinate.
* Fare 1 manicure alla settimana ( salvo trattamenti speciali e sostitutivi)

 

 

Nel  SALONE di VIA MESSINA è un centro specializzato CND SHELLAC.

Qui puoi trovare i prodotti della linea, oltre ai preziosi consigli della nostra esperta.

E TU CHE SPOSA SEI ?

Oltre alle  chiome tirate a lucido, raccolte in chignon rigorosi,  il SALONE di Via MESSINA  va a “nozze” con due nuove regole: SPONTANEITA’  costruita e PERFETTA INPERFEZIONE.

Le ispirazioni dell’anno offrono spazio alla fantasia, con look  che accontenteranno tutte le spose, dalle più alle meno romantiche.

 

Noi siamo pronti a darvi qualche consiglio per il giorno più bello. Creazioni sempre su misura, ma che fanno sentire ogni donna

protagonista della propria favola.

Tante proposte per tanti stili !

il salone di via messina copertina raccolto1

Le nuove tendenze in questo settore premiano i Raccolti e i Semiraccolti, ma anche le acconciature con capelli sciolti sono molto gettonate negli ultimi anni.

il salone di via messina copertina raccolto         il salone di via messina Boheme

Un tocco vintage per raccontare un  giorno da favola, in un  atmosfera sognante è quello della sposa BOHEME che  si svela nel suo essere semplice e raffinato .

il salone di via messina copertina boheme      il salone di via messina copertina boheme (2)

La romantica favola di Cenerentola diventa realtà, le tradizioni sopravvivono al tempo… Coroncine floreali, nastri di margherite, piume.

 

Un azzardo per tutte le spose senza velo, anche con le chiome più lunghe è di creare acconciature con onde,  ricci o delle code particolari.

il salone di via messina intrecci (2)

E poi ci sono loro, gli INTRECCI ,i volumi raccolti eleganti che daranno un tocco di classe al vostro look, un modo per chi vuole stupire con stile, spontaneità ed eleganza studiate appositamente per voi.

Studiando la naturalezza dei vostri gesti , possiamo creare un’acconciatura che valorizza la vostra persona, abito e personalità.

il salone di via messina volumi intrecci

Una donna  che il giorno delle nozze sarà senz’altro diversa dal solito, ma non spersonalizzata.

Per le spose in generale ed in particolare per la  primavera-estate, stagione luminosa per eccellenza, si consiglia l’idea di schiarire  qualche ciocca o di creare contrasti di colore, al fine di valorizzare il tutto.

 

In ultimo per chi vuole arricchire o allungare la propria chioma può ricorrere a trucchi e magie con l’ausilio di EXTENSION  e posticci , per far si che la vostra acconciatura sia davvero impeccabile e duratura.

volumi intrecci (2)

QUINDI TU CHE SPOSA SEI  ?

Vieni in salone a trovarci con i tuoi desideri e le nostre idee faremo in modo di completare in modo eccellente quel giorno tanto atteso e desiderato.

 

Le ricostruzioni capillari per capelli: OLAPLEX , FUNZIONA ?

 

In questo nostro articolo vi parleremo del nuovo fenomeno di mercato che riguarda un prodotto Americano da noi testato e le miriadi di prodotti nati sulla scia del suo  successo .

 

Phon, piastre, ferri accompagnati da Shatush , ombre color , balayage  e schiariture varie  sono da sempre la causa di doppie punte e capelli secchi, che causano la mancanza di tenuta del colore cosmetico e quindi colori opachi e poco brillanti.

Ecco la risposta , almeno in apparenza : Olaplex !!!

1137

Molti colleghi hanno definito Olaplex una cura favolosa per i capelli sfibrati e rovinati, soprattutto dopo trattamenti estetici aggressivi,quali le colorazioni, le ondulazioni, le meches ecc. Ma è davvero così? Di cosa si tratta realmente? È un prodotto veramente affidabile? Ed esistono altri trattamenti con risultati simili che non costano un occhio della testa?

 

Secondo la definizione ufficiale, Olaplex è un “riconnettore dei ponti disolfuri” che, attraverso tre passaggi, consente di ricostruire la struttura invisibile dei capelli. Aiuterebbe così a rinforzarli e a riportarli a uno stato di salute ottimale, oltre che a proteggerli durante ogni tipo di trattamento (colore, decolorazione, calore e altri stress meccanici e chimici).

Ma vediamo più nel dettaglio in cosa consiste e come funziona Olaplex.
Si tratta di un unico ingrediente attivo (la molecola Bis-Aminopropyl Diglycol Dimaleate). Secondo quanto dichiara la casa madre, Olaplex è privo di silicone, solfati, ftalati, DEA, aldeidi, glutine e non è mai testato su animali. Può essere usato da solo come trattamento ricostruttivo o in abbinamento a uno specifico trattamento estetico per proteggere i capelli e ridargli forza (prima e/o dopo un servizio chimico, con polvere e pasta decolorante, nel colore base, nei gloss, nei sistemi alla cheratina, nei sistemi di forma permanente). È compatibile con qualunque tipo di capello, da quelli “vergini” a quelli estremamente trattati e sensibilizzati.

images (2)

Il test che abbiamo realizzato per capire se il prodotto funziona o meno ci ha fatto capire quanto un’ operazione di marketing ben condotta possa alterare le reali performance di un prodotto.

Il Test :

Abbiamo preso tre mazzetti di capelli naturali e decolorati con lo stesso prodotto e con lo stesso tempo di posa con la sola differenza che nel mazzetto n°1 abbiamo usato olaplex , nel n°2 un fake di olaplex e nel 3° un prodotto alle staminali.

IMG_2590

Alla fine abbiamo fatto vedere i 3 campioni a 20 persone diverse tra parrucchieri , clienti e allo stesso rappresentante di olaplex. Il risultato : nessuno vedeva differenze sostanziali, anzi  a volte risultava migliore il campione trattato con le staminali. L’unica differenza : IL PREZZO !!!

Per questo motivo che da oggi nel nostro salone abbiamo attivato un servizio veloce denominato: PIEGA ALLE CELLULE STAMINALI.

Il prodotto utilizzato al lavaggio essendo autoriscaldante richiede solo pochi minuti di posa . Il prodotto è composto da 2 flaconi che vanno miscelati. Nel 1° flacone il principio attivo a base di cellule staminali estratte da varie tipologie di bacche d’uva e proteine del grano assicurano una ricostruzione profonda della fibra mentre nel 2° flacone l’olio di semi di lino ne assicura morbidezza e lucentezza. Il suo costo comprensivo di piega varia dai 30,00 ai 35,00 €

Senza titolo-1

Ovviamente nel salone vengono effettuati trattamenti di Kerastase come : Concentre’ Vita-Ciment + Booster densite’ , per dare forza e robustezza ai capelli oppure Oleo Fusion + Booster Discipline per avere il massimo della nutrizione ed un controllo dell’azione anti-crespo. I trattamenti  necessitano per aumentarne la loro efficacia di 10\20 minuti di tempo di posa sotto fonte di calore ed il loro prezzo varia dai 20,00\30,00 €

label-picture1

 

ANNO 2016: ALL’INSEGNA DELLA DONNA CURLY.

E gia’, sembrerebbe proprio che questo sia l’anno delle ricce.

I boccoli, infatti, sono una delle tendenze per i capelli 2016, cascate morbide di capelli che incorniciano il volto con grazia ed eleganza donando un look sofisticato e giovane, perfetto per ogni occasione.

Proprio per questo motivo cercheremo di darvi più informazioni possibili riguardo il mondo dei ricci cercando anche di fare da guida dando dei consigli utili per tutte le CURLY-GIRLS.

Che siano lunghi o corti, i capelli mossi non sempre sono così facili da domare. Che siano morbide onde dall’effetto naturale o riccioli ben definiti, l’impresa si rivela sempre ardua. Il clima, poi, di certo non aiuta. Bastano infatti due gocce di pioggia per trasformare anche le chiome più acconciate in teste da leone. Come intervenire dunque?

Per tutti i tipi di capelli vige la regola generale per cui occorre usare prodotti come shampoo, balsami e creme che vantino formulazioni super idratanti e nutrienti. La fibra, infatti, deve essere nutrita e idratata in profondità in modo che il capello mostri anche esternamente un aspetto sano e lucente.

A maggior ragione quelli mossi o ricci per cui il rischio di apparire secchi o crespi è sempre dietro l’angolo.

Districare,snodare,sciogliere,sono tra i verbi più sentiti tra le donne ricce, ma con le giuste accortezze è possibile sfoggiare chiome da star.

Il lavaggio dei capelli è un momento importante perché già qui si determina il volume e l’elasticità delle chiome ricce
Acqua non troppo calda e prodotti senza siliconesono ideali per la detersione dei capelli ricci . Vi consigliamo il Bain Fluidealiste della linea Kerastase Discipline. La sua formulazione senza tensioattivi solfati garantisce : fluidità, lucentezza e un effetto anti-crespo.

bain-fluidealiste-sans-sulfates-260-410

In caso di nodi o di capelli che hanno bisogno di essere districati , aggiungeremo la Maskeratine . Un trattamento intenso e profondo che renderà i vostri capelli soffici e senza nodi.

maskeratine-260-410

Un pettine a denti larghi, possibilmente di legno, sarà provvidenziale sia per sciogliere i nodi che per pettinare le lunghezze senza compromettere il riccio.

prod_pettini_in_legno

 

Terminata la detersione dei capelli ricci non resta che avviarci all’ asciugatura, step by step.

Il primo passo è quello di usare un asciugamano in micro-fibra con il quale tamponare i capelli senza sfregarli, in modo da non “far spazio” all’ odioso effetto del capello crespo. A questo proposito,prima di asciugare i capelli tamponati, è buona abitudine distribuire lungo tutte le lunghezze un termo- protettore in miscelazione con prodotti di idratazione e\o definizione del riccio.

Per ottenere il massimo da questa operazione optate per prodotti che contengano oli benefici per i capelli ricci.

Tra i prodotti consigliati spicca L’ELIXIR ULTIME ORIGINAL OIL di KERASTASE. La sua preziosa formula a base di Oleo-Complexe, la straordinaria tecnologia che combina quattro oli leggendari, Mais, Argania, Camelia e Pracaxi.

elixir-ultime-huile-originale-main-122

 

Al termo-protettore possiamo aggiungere in miscelazione un ulteriore prodotto, che deve avere la funzione di tenere il riccio dei vostri capelli “chiuso” e definito.

Il nostro consiglio di utilizzo per prodotti da noi testato è il seguente:

fluidissime-main

  • Se invece il vostro capello non ha bisogno di ulteriore idratazione ma di un riccio ben definito , vi consigliamo il prodigioso Twiste’R che ha tra le sue caratteristiche tecniche la definizione di “ Amplificatore di Ricci” . Prodotto di AlfaParf, un azienda Italiana ottimo anche nel suo rapporto di qualità e prezzo.

311rnhzUk0L

A questo punto se possibile avvolgere i capelli nell’ asciugamano e  attendere 10 minuti prima di procedere alla fase di asciugatura , un piccolo trucco per ottenere ricci perfetti.

Il sole, Asciugacapelli e diffusore sono i migliori amici del riccio definito che cerchiamo.

Asciugatura al sole:

Sistemate i vostri capelli con il pettine di legno o con le mani e muoveteli delicatamente di tanto in tanto aspettando che si asciughino.

Asciugatura con il phon e diffusore:

Una volta innestato il diffusore al phon, ci mettiamo a testa in giù e mandiamo aria calda sui capelli.

Per ottenere il riccio da favola è bene non toccare troppo i capelli in questa fase: basta muovere il diffusore con leggeri movimenti dalle punte alla radice.Una volta asciugate le vostre chiome non vi resta che tirare su il capo e ammirare la vostra cresta leonina, bella più che mai. In questo modo il riccio sarà sempre nutrito.

Oltre ai classici diffusori si possono utilizzare , come rimedio fai da te i filtri delle cappe aspiranti e adattarle al vostro phon.

diffusore per phon in spugna verasteffen-500x500

Detto tutto ciò, di fondamentale importanza per ottenere risultati ottimali è un taglio di capelli.

Su capelli ricci le scalature fanno la differenza !!!

Sì allo scalato, al bob asimmetrico, frangetta aperta e ciuffi lunghi.

Il taglio di capelli giusto aiuta senza dubbio, quindi occorre sceglierlo bene e affidarsi alle mani di hairstylist molto esperti. Perché l’effetto delle sue affilate forbici lo si vedrà solo a capelli asciutti.

il-salone-curly-hair-home1

I Rumors che arrivano da KERASTASE ci parlano di una nuova Linea dedicata alle donne ricce: DISCIPLINE IDEAL CURL , tre prodotti trattamento per avere ricci da sogno !!!

Senza-titolo-1

Nell’attesa di saperne di più vi facciamo i nostri migliori auguri di un fantastico 2016

 

Mini-guida di sopravvivenza per capelli colorati.

Alzi la mano chi non ha i capelli schiariti, shatoushati, ombreggiati o anche solo leggermente riflessati. Mhhh… braccia incollate? Beh, niente di strano, perché al giorno d’oggi trovare una ragazza che sia al 100% del suo colore naturale di capelli è più difficile che risolvere il mistero dei buchi neri dell’universo. Di conseguenza, la faccenda di come gestire una chioma “ritoccata” riguarda un po’ tutte, il che significa che tutte si trovano tutti i giorni ad affrontare problemi come capelli crespi, spezzati, opacizzati e così via. Il vostro dramma diventa il nostro dramma.

Eppure un sistema per evitare che i capelli colorati e/o schiariti si rovinino, c’è. E non ha a che vedere soltanto con la meticolosa applicazione della doppietta shampoo+balsamo. I capelli schiariti, infatti, si rovinano principalmente perché la decolorazione apre le squame del capello e ne elimina i pigmenti naturali. E’

soprattutto questa, infatti, la ragione per cui ci si ritrova con le lunghezze rovinate, rinsecchite o indebolite.

Quello però che dovete sapere (o quanto meno non sottovalutare) è che per conservare capelli morbidi e lucidi vanno benissimo impacchi, maschere o sieri, ma solo mantenendo la chioma adeguatamente pigmentata eviterete davvero che si rovini.

D’accordo, direte voi, ma come si fa? Ecco una serie di utili “comandamenti” per continuare ad avere il colore di capelli che vi piace di più, senza rimetterci lo scalpo.

Regola n.1: ogni 2/3 settimane fate un tonalizzante.

Ossia applicate su tutta la lunghezza dei capelli un colore a pigmenti puri. E’ un prodotto che non contiene assolutamente ammoniaca, ma va solo a restituire ai capelli i pigmenti di colore che hanno perso. Se avete i colpi di sole o l’ombré sceglietelo nella stessa nuance delle ciocche schiarite. Se invece fate la tinta e avete un colore uniforme, sceglietelo del vostro colore di base.

Regola n. 2: una volta alla settimana applicate una maschera ripigmentante.

Non c’è bisogno di comprarne una particolare. Potete farvela da sole in casa aggiungendo a una confezione del vostro balsamo abituale un flacone intero del tonalizzante. Bastano 5 minuti di posa e poi sciacquate.

Per voi che volete un prodotto professionale ed altamente efficace vi consigliamo il nuovo cocktail di bellezza Milk Shake che vi permette in modo bilanciato ed intelligente di avere 2 prodotti in uno.

milk           milk-shake3

Regola n. 3: lavatevi i capelli con prodotti senza solfati.

In commercio ormai ce ne sono parecchi e di solito tutte, o quasi, le linee “per capelli colorati” ne sono prive. I solfati sono sali che aumentano la perdita di pigmenti. Inoltre, in quanto sali, è evidente: seccano!

Regola n. 4: attenzione all’acqua.

Purtroppo l’acqua di Roma è abbastanza dura e quindi non adatta allo scopo. Nel nostro salone abbiamo installato dei filtri che garantiscono un adeguato filtraggio ma che non risolvono il problema di quando li lavate a casa!

Se potete, fate sempre un risciacquo finale con una bottiglia di acqua minerale o, meglio ancora, diluite in una bottiglia da 1.5 litri un cucchiaio da cucina di aceto di mele. E’ un rimedio della nonna, ma rimane imbattibile per ristabilire il ph della cute e chiudere le squame…….Se avete voglia venite a sperimentare il trattamento nel nostro salone !!!

Regola n. 5: non asciugate completamente i capelli con il phon.

In teoria, dovreste lasciarne umidi almeno il 20%. In pratica, significa togliere l’acqua in eccesso con la salvietta, phonare bene le radici e gran parte delle lunghezze e poi lasciare che finiscano di asciugarsi all’aria. Questo permetterà ai capelli di mantenere, all’interno, un po’ di umidità. Questo non significa però capelli crespi. Come la pelle, anche i capelli devono mantenere un adeguato tasso di idratazione. Nel nostro salone stiamo provando un Phon digitale che ha come scopo primario quello di mantenere idratati i capelli.

CHI-touch-dryer

 Regola n. 6: mai usare piastra o phon senza un prodotto termoprotettivo.

Lo sapete: il nemico numero uno dei capelli è il calore. Dopo averli fatti asciugare del tutto all’aria, potete quindi procedere tranquillamente con la piega e scatenatevi pure con ferro, piastra o spazzola, ma prima vaporizzate abbondantemente i capelli di spray protettivo. La maggior parte ha anche una funzione ammorbidente e di leggero sostegno, quindi oltre a preservarvi le lunghezze vi darà una mano a far durare la piega più a lungo. Utile a tale scopo e la piastra a vapore STEAM POD de L’OREAL completa di tutta la linea di protezione

steam

 

Regola n. 7: occhio all’alcol nascosto.

La maggior parte dei prodotti fissanti (schiume, gel, lacche) contiene alcol, che ovviamente secca. Attenzione quindi a cosa c’è scritto tra gli ingredienti. Per fissare una piega mossa o a onde, per esempio, molto meglio un prodotto in crema o a base di cera.

 steam prodotti

Colorazione Vegetale VS Chimica

Salve a tutti,

in quest’articolo parleremo di “ Tinture per capelli ”cercando di informarvi e  di fornirvi

una guida dettagliata su come orientarvi nel mondo della colorazione.

Oggi, infatti, la maggior parte delle donne,consapevole dell’importanza della propria salute,si avvicinano sempre più al mondo del naturale , del vegetale, del biologico e non solo nel campo alimentare ma anche in quello cosmetico.

Ovviamente tutti noi vorremmo il prodotto atossico che ci elimina il problema dei capelli bianchi e che ci dia il colore che più desideriamo, ma molte aziende giocano proprio su questo principio per illuderci, propinandoci con sporchi giochi di marketing, prodotti in apparenza innocui.

Andiamo per ordine e scoprirete che tutto non è come sembra.

Le colorazione si dividono in due grandi famiglie: chimiche e naturali.

 

COLORAZIONI CHIMICHE

  • La prima colorazione chimica risale al 1928, da allora sono stati svolti numerosi studi.
  • L’utilizzo di una tintura se fatto da un esperto è altamente affidabile
  • Alla prima applicazione è obbligatorio un test cutaneo
  • Le tinture chimiche possono procurare reazioni allergiche e non vanno fatte su cuti che presentano: abrasioni, ferite, dermatiti ecc. ecc.
  • Il termine minimo di sicurezza tra una colorazione ed un’altra è di un mese
  • Se effettuate da un esperto garantiscono il 100% di copertura dei capelli bianchi e il colore scelto dalla cliente dalle innumerevoli nuances esistenti
  • Il fatto che una tintura sia senza ammoniaca non la rende più sicura, per vedere la sua composizione controllare l’elenco degli ingredienti ( INCI )
  • Tempo di posa che varia dai 10 minuti ai 40 minuti

 

tinta-capelli-senza-ammoniaca-123260-1

 

COLORAZIONI VEGETALI

  • Utilizzate fin dalla notte dei tempi
  • Risultato poco affidabile
  • Alla prima applicazione non è obbligatorio un test cutaneo
  • Molto raramente  si riscontrano casi di allergia
  • Possono essere applicate anche in caso abrasioni, ferite, dermatiti ecc. ecc.
  • Possono essere applicate ripetutamente
  • Non garantiscono la copertura dei capelli bianchi, la scelta è limitata a poche nuances ed il risultato cambia a seconda del fondo di apllicazione.
  • Il fatto che sia vegetale non la rende in modo certo innocua. A volte la presenza di metalli o coloranti non dichiarati può rendere il prodotto nocivo.
  • Il fatto che venga confezionata e chiamata con nomi che ci riportano ad un concetto naturale non rendono il prodotto più sicuro. Controllare l’elenco degli ingredienti ( INCI )
  • Tempo di posa che varia dai 40 minuti alle 2 ore

come-ottenere-un-riflesso-allhenne-rosso_c18bb98d44ee8f0426995734a7f3af7a

 

-Tinture chimiche:

  • Ad ossidazione: classiche e senza ammoniaca.
  • Semipermanente: fanno parte di questa famiglia tutti i riflessanti o quelle colorazioni con ammoniaca e acqua ossigenata a bassi volumi (2,7%di perossido di idrogeno) che hanno una buona copertura ma schiariscono con i lavaggi.
  • Fugace: sono per lo più pigmenti colorati pronti,non hanno una grossa copertura e vanno via con 1/2 lavaggi.

Tra le nostre preferite : Inoa de L’OREAL

 

 

  • Tinture vegetali:

Molti sono i sistemi di colorazione dei capelli naturale usati fin dall’antichità. Uno dei più conosciuti e apprezzati è l’henné ma ce ne sono anche altri a seconda del colore e della tipologia di capelli.

  • HENNE’:è una pianta di origine nord africana che viene essiccata e fatta divenire polvere. Ne esistono diverse tonalità tutte sul rosso-castano.
  • CAFFE’:Uno dei rimedi più semplici e immediati è quello di tingere i capelli con il caffè. Basta fare una macchinetta di caffè forte e versarla sui capelli prima di lavarli.
  • TE’ NERO:Prendete le foglie del té nero e mettete in infusione in un litro d’acqua. Far bollire per 30 minuti e lasciare in infusione per 24 ore. Trascorso questo tempo filtrate l’acqua e risciacquate i capelli ad ogni shampoo.
  • SALVIA:La salvia è uno dei rimedi meno noti per tingere i capelli ma molto efficace. Bisogna portare a bollore un litro d’acqua e versare circa 200 gr di foglie. Lasciare bollire per 30 minuti e poi far raffreddare. Utilizzare l’infuso come pre-shampoo  cercando di lasciarlo in posa per almeno 30 minuti.
  • CACAO:Anche con il cacao possiamo scurire i capelli bianchi in maniera naturale formando una crema composta da 3 cucchiai di miele e 3 cucchiai di cacao. Lasciare in posa sui capelli asciutti per circa 1 ora e risciacquare.

 

Tra le nostre preferite :  Sante Naturkosmetik

 

COME REGOLARSI DUNQUE?

 

Se volete utilizzare un prodotto chimico:

  • Andare da un esperto
  • Utilizzare aziende leader del settore
  • Se vuoi fare da sola, puoi chiedere i nostri consigli

IMG_1588

 

Se volete utilizzare un Vegetale

 

  • Diffidate delle apparenze
  • Controllate bene l’etichetta e l’INCI (International nomenclature of cosmetic ingredients).  Vedi anche Biodizionario
  • Controllare bene la gamma dei colori, se la stessa offre tanti colori dovete diffidare
  • Verificare la potenza (intensità) della tintura: quelle interamente naturali possono dare al massimo un riflesso intenso ma raramente riescono a coprire del tutto i capelli bianchi.
  • Infine, diffidate di tutte quelle colorazioni che pur essendo vegetali, biologiche e naturali vi promettono miracoli: copertura dei capelli bianchi, schiaritura dei capelli e certezza del risultato

come-preparare-il-vero-impacco-di-henne-rosso_3a4641b65a9e9ac5db6697d252b2567d

PEDICURE CURATIVO Vs PEDICURE ESTETICO

Prendersi cura dei propri piedi non è un’attività frivola, perché vuol dire avere cura delle gambe e soprattutto della schiena. È importante quindi stabilire le differenze tra pedicure curativo e pedicure estetico: entrambi sono trattamenti volti a stimolare il benessere del piede e ovviamente anche l’aspetto estetico.

Tra i tanti servizi offerti dal Il Salone di via Messina rientra anche il pedicure. Prenotando un appuntamento , da noi avrete l’occasione di sottoporvi a un trattamento mirato attraverso,a cui un esperto del settore vi aiuterà a risolvere i disturbi che tanto vi danno fastidio.

Cosa distingue il pedicure curativo da quello estetico?

 

Pedicure estetico

Si tratta del tradizionale pedicure per curare le proprie unghie e rendere i piedi più belli e seducenti.  È un trattamento volto soprattutto a regolare le unghie, a dare loro una forma precisa e a creare dei giochi di colore con gli smalti e la nail art. Di norma si parte con un pediluvio in acqua tiepida, per rilassare il piede e rendere la pelle più morbida. Si procede poi con una piccola esfoliazione per rimuovere la cute morta e si prosegue con il taglio e la limatura di unghie e cuticole. Lo step successivo prevede l’applicazione dello smalto e di una crema idratante, che può essere accompagnata anche da un bel massaggio. Il pedicure estetico dovrebbe essere fatto circa una volta al mese.

pedi8

Pedicure curativo

È un trattamento decisamente più complesso che comprende anche la parte estetica spiegata sopra, ma è volto soprattutto a risolvere alcune problematiche del piede, come l’occhio di pernice, le unghie incarnite, calli o i duroni. È ovvio che ogni donna avrà un pedicure personalizzato in base alle proprie esigenze. Anche in questo caso si parte con un pediluvio in acqua tiepida e si prosegue con il taglio e la limatura delle unghie, con strumenti appositivi vengono poi rimossi i calli e i duroni e trattate le unghie incarnite, prima che le infiammazioni possano diventare patologiche e richiedere un intervento chirurgico. L’estetista, che deve essere qualificata e specializzata, deve utilizzare degli strumenti appositivi e sterilizzati.  Si applica poi lo smalto e si prevede anche un massaggio. Questo trattamento va ripetuto in caso di necessità una volta al mese.

Woman receiving pedicure in a Day Spa, feet nails get cut and filed

 

Per il pedicure curativo rivolgersi a Sandrina e verrai accolta da simpatia e professionalità.

È fondamentale utilizzare prodotti specifici ed a tal proposito che nel salone usiamo prodotti professionali dell’azienda CND Shellac  .

Il Salone di via Messina è un centro certificato CND Shellac

pedicertifi

Inoltre una attenzione particolare è rivolta alle  attrezzature e sterilizzando tutto il materiale usato.

Ultime novità dal Cosmoprof 2015

Salve a tutti,

siamo a parlare delle ultime novità presenti al Cosmoprof 2015 ,l’appuntamento fieristico del settore Beauty che mai come questo anno con gli oltre 248.000 i visitatori presenti e  79.000 visitatori provenienti dall’estero è sinonimo di novità ed innovazione del settore.

Ovviamente noi eravamo presenti a cercare quelle novità che vi proponiamo nel nostro articolo e che troverete nel SALONE di via Messina.

Cominciamo con alcuni strumenti tecnologicamente avanzati quali:

L’azienda è l’Americana FAROUK e tra i suoi innumerevoli prodotti ve ne menzioniamo 2.

il primo è la

Piastra CHI ESCAPE,un prodotto professionale, cordless senza fili con ricarica batterie anche per auto dalle caratteristiche uniche:lame in ceramica e batteria a litio permette di mantenere la temperatura costante nel tempo con autonomia  di calore da 30 min. a 1 ora. Piccola ,efficace, maneggevole da portare sempre con se al prezzo eccezionale di 99,00 € (fino ad esaurimento scorte) contro le 150,00 € di listino.

Il secondo prodotto è il

phon CHI TOUCH,completamente touch screen consente di aumentare/diminuire la velocità,aumentare/diminuire il calore, attivare la modalità ionizzazione in maniera completamente touch.

 

Il salone di Via Messina prestando sempre più attenzione alla cura del viso e delle vostre mani ,oltre agli smalti della linea SHELLAC vi propone per il viso SKIN UP della BIOLAB

skin-up-piede-

SEMPRE CON TE IN OGNI MOMENTO DELLA GIORNATA

Skin Up, innovativo dispositivo elettronico ad idratazione ultrasonica, agisce nell’arco dell’intera giornata rispettando l’intelligenza cutanea e mantenendo la pelle giovane e luminosa.

 

La pelle ha costante bisogno d’acqua per conservare le sue corrette funzioni

Skin Up Anti-Aging è in grado di ripristinare il fattore idratante cutaneo nella sua totalità e nelle sue caratteristiche ogni volta che lo si utilizza.

Il film idrolipidico epicutaneo rappresenta il sistema naturale che la cute sana utilizza per mantenersi tale ma, gli agenti atmosferici, lo smog ed i detergenti aggressivi possono ridurne le funzioni.

L’utilizzo di Skin Up Anti-Aging consente di riequilibrare i parametri epicutanei in virtù delle particolari formulazioni micro-disperse erogate.

Produce un vapore rinfrescante che contiene molecole igroscopiche naturali come il prezioso Acido Ialuronico di origine biotecnologica, l’estratto di Aloe ed altre sostanze lipofile microincapsulate idonee a mantenere il potere idroritentivo dello strato corneo.

cofanetto-skin-up-sito

Tornando ai capelli vi avevamo già presentato

le rivoluzionarie extension della  Viemme Hair extension

​Viemme è il brand che  sta rivoluzionando il mercato dell’hair extension.Naturali al 100% e di provenienza indiana, i capelli VM hanno due importanti caratteristiche, che ne determinano l’alta qualità: il sistema pari e il metodo Remys. Il sistema pari fa sì che all’interno della stessa ciocca vi siano capelli della stessa lunghezza; il metodo Remys (capelli nello stesso verso) riduce al minimo i trattamenti chimici non scomponendo così il pigmento del capello, lasciandone inalterate lucentezza, morbidezza e alta pettinabilità.

Viemme presenta in Italia e nel mondo il nuovo metodo per realizzare allungamenti naturali e veloci.

Invisible Hair Extension (Fasce da 9 cm in gomma extrasottile) applicate con microring quasi invisibili, sono adatte a diversi tipi di lavori: meches, riflessi di colore, shatush, allungamenti parziali e allungamenti totali. Montaggio in soli 30 minuti.​

https://youtu.be/PtzEGV7EjlY

Per quanto riguarda i prodotti per la cura dei capelli è quasi impossibile elencarli tutti ma degni di nota per la loro eccezionalità nel rapporto qualità prezzo è la nuova linea IL SALONE ……ironia del caso, del Brand ALFA PARF.

L’idea è di unire l’esperienza di una azienda Italiana leader del settore a un concept tipico dei Mass Market.

Il risultato è di prodotti ad alto contenuto tecnologico con un prezzo veramente conveniente sia nel formato che nel prezzo.

Shampoo   500 ml.  7,99  € conditioner 250 ml.   7,99 €

Shampoo 1000 ml. 12,99 € conditioner 500 ml. 12,99 €

 

 

TRATTAMENTI LISCIANTI QUALI USARE, FORMALDEIDE SI FORMALDEIDE NO !!!

Eccoci qua,

Siamo ancora a parlare di cosmesi,hair, make-up,bellezza e soprattutto di TRATTAMENTI per capelli.

Già, proprio cosi,perché il mercato oggi ci chiede sempre più, di soddisfare il desiderio di avere capelli lisci,forti,sani e belli e noi siamo sempre alla ricerca del prodotto innovativo.

Cercheremo infatti di spiegarvi il rivoluzionario sistema di lisciatura dei capelli e i  vari trattamenti anticrespo che negli ultimi 5 anni hanno soppiantato definitivamente la vecchia “stiratura chimica” detta anche “stiraggio”, “contro permanente” a base di Ammoniaca e Tioli non molto adatta ai capelli colorati ed ancor meno per quelli decolorati. Il principio del vecchio sistema ancora valido in alcuni casi, era esattamente il contrario di come venivano effettuate le ONDULAZIONI fatte con la PERMANENTE.

Negli anni passati i prodotti liscianti provenienti dal Brasile erano composti prevalentemente con una formula a base di Formaldeide. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha indicato, come limite massimo di concentrazione accettabile di formaldeide in casa, 100 microgrammi / metrocubo (pari a 0,1 parti per milione – ppm) e la stessa è presente in molti dei prodotti usati quotidianamente. A seguito di controlli, alcuni di questi prodotti sono stati ritirati dal mercato in quanto risultati non in regola (all’insaputa dei parrucchieri) con la normativa e questo ha causato confusione e dubbi su quali utilizzare

i migliori e che utilizziamo nel nostro salone:

 

KEBELLO SYSTEM  ADVANTAGE :trattamento anti crespo a base di carbocisteina e proteine botaniche. Si basa su principi e elementi totalmente naturali.

Kebello System è un trattamento monodose intensivo con un programma di cura post-trattamento che nutre le cuticole, rifornisce di proteine naturali e rivitalizza i capelli dall’interno. Il risultato è capelli lucenti, condizionati, senza crespo e facili da gestire. Azienda Inglese che produce in Brasile

 

#ILSALONEDIVIAMESSINA-(3)#ILSALONEDIVIAMESSINA-(2)

-LISSE DESIGN KERATIN TERAPY: Keratin Therapy è studiata per avere capelli lisci, vellutati, luminosi e facili da pettinare grazie a una tecnica innovativa a base di Cheratina. Il complesso assicura una lisciatura lunga nel tempo (fino a 3 mesi). Con l’aiuto del calore rimodula la disposizione delle catene cheratiniche del capello, stendendole per dare la caratteristica forma liscia. Il prezioso olio Amazzonico dalle straordinarie proprietà emollienti Rende i capelli morbidi, setosi e brillanti. Azienda Italiana

#ILSALONEDIVIAMESSINA-(4)

 

LISSE DESIGN FLEXIBLE: a differenza di tutti i trattamenti Brasiliani, questo trattamento agisce in modo progressivo e il prodotto lisciante si applica prima di effettuare una normalissima piega. Agisce in 5 fasi e decidi tu insieme a noi quando hai raggiunto il liscio che desideri !!! Questi i risultati che puoi raggiungere: 1 BY BY FRIZZ per dire addio al crespo 2 HD CURL per un riccio ad alta definizione senza crespo 3 SOFT WAVE per passare da un riccio a un movimento meno ribelle e attuale 4 GENTLE SMOOTH per trasformare un capello riccio o mosso in un liscio più morbido e senza il crespo 5 PERFECT SMOOTH per un liscio sempre perfettamente disciplinato e senza crespo. Azienda Italiana

#ILSALONEDIVIAMESSINA-(5)

 

 

Vi informiamo inoltre che siamo alla ricerca di informazioni più precise e dettagliate riguardo un nuovo trattamento agli estratti vegetali, quindi totalmente naturale, che da poco si è affacciato sul mercato ma che già stanno facendo parlare di se e della sua innovazione tecnologica:

 

CAPELLI LISCI TANINOPLASTIA: la Taninoplastia è un nuovo trattamento lisciante per capelli a base di tannino, una sostanza presente negli estratti vegetali della buccia\semi  dell’uva, del castagno o della quercia, quindi naturale al 100%, che è in grado di combinarsi con le proteine e ha proprietà liscianti, ma anche anticrespo, leviganti e profondamente idratanti. Agisce con la cd. unione tannica, ossia, unisce le molecole del capello dandone nuova forma, molto più forte e resistente agli attacchi degli agenti esterni, e a differenza di qualsiasi altro trattamento lisciante, la taninoplastia non impermeabilizza il capello ma agisce dall’interno restaurandolo e ristrutturandolo fino all’esterno. Stiamo sperimentando il prodotto per voi e a presto vi daremo informazione sui risultati.

 

 

 

Per concludere sentiamo il dovere di dare alcuni consigli ai consumatori e a chi si avvicina come prima volta

a questi tipi di trattamenti:

 

-di fondamentale importanza sincerarsi che la  formaldeide e suoi derivati all’interno del prodotto rispettino le norme di legge,

-capire quali sono le performance del prodotto per evitare spiacevoli sorprese a fine trattamento,

-chiedere se quel tipo di trattamento include l’utilizzo di specifici prodotti per casa,

-sapere che questi trattamenti in linea di massima hanno una durata che oscilla tra i 2 e i 4 mesi.

 

 

 

 

#SHATUSH #ARPEGE #UP-COLOR #BRONDE

Eccovi un nuovo articolo del nostro blog che pubblichiamo per tenervi informate nel
campo della colorazione per capelli.
Avrete senz’altro sentito parlare di SHATUSH, ARPEGE,UP COLOR,BRONDE, e le più informate sapranno sicuramente di cosa si sta parlando,ma noi vi aggiungeremo alcune informazioni che potranno aiutarvi nella scelta
cosciente del servizio richiesto.

Queste tecniche di colorazione hanno ormai mandato in soffitta le storiche schiariture che per decenni ci hanno accompagnato:(meches e colpi di sole);ma non ci dimentichiamo che negli ultimi anni all’interno dei saloni di parrucchiere si fa MARKETING.
Sembrerebbe una bestemmia ma è la base fondamentale che regola mercati e società.
Detto questo non va affatto sottovalutato che queste nuove tecniche di colorazione non sono altro che l’evoluzione,la ricerca, le idee mese in pratica da noi che siamo i professionisti del settore, prendendo come spunto le vecchie conoscenze e tecniche,particolarizzate e rese accattivanti da nomi che fanno tendenza e moda.

Ovviamente al di là delle tecniche e dei nomi quello che noi amiamo e alla quale teniamo è il RISULTATO che và ottenuto in primis ascoltando le esigenze della cliente e poi con la scelta del prodotto e del metodo più adeguato.
Tutte le tecniche che vi elenchiamo devono essere rigorosamente fatte in salone (no fai-da-te) per evitare inutili disastri !!!

Veniamo ora alla spiegazione tecnica delle nuove tendenze:

#SHATUSH#il salone di via messina #i sargassi
SHATUSH: E’ bene sottolineare che lo Shatush non rappresenta un colore specifico, non è quindi possibile scegliere una nuance definita, ma tale trattamento agirà sui capelli in base al pigmento già presente.
Se avete una chioma scura che al sole ha dei riflessi ramati lo Shatush evidenzierà queste sfumature, per chi ha invece una chioma cenere, l’effetto sarà sui toni del biondo. Con questo tecnica potrete schiarire il vostro colore naturale da uno a tre toni, in su . È consigliabile comunque schiarire i capelli in modo graduale per non sfibrarli o indebolirli ulteriormente.

#ARPEGE #il salone di via messina #i sargassi
ARPEGE:tecnica di colorazione che mantiene il colore di base più naturale possibile e arricchisce i capelli di tanti riflessi diversi.
Si suddivide la chioma in tre aree: la solare (sommità della testa) in cui le sfumature sono più chiare, la lunare (all’altezza della nuca) dove il colore è più scuro, e l’orbitale (ai lati della testa) dai toni intermedi. L’effetto? Un’armonia di riflessi che creano tridimensionalità e sfaccettature luminose.

#UP COLOR#il salone di via messina #i sargassi
UP COLOR:tecnica di colorazione che prevede schiariture e highligts nella parte alta della testa
e nuances più scure su tutta la lunghezza.Se vogliamo puo’ essere classificato come una sorta di shatush al contrario

#BRONDE#il salone di via messina #i sargassi
BRONDE: mix di colore con sfumature naturali ed equilibrate, né biondo, né castano, è il cocktail di due nuance , personalizzato in base al colore della carnagione e degli occhi. Il colore dell’anno, non è infatti una tinta vera e propria, ma un effetto che si ottiene dosando riflessanti, colore e schiariture ad hoc. Portato in inverno, il bronde regala luce a qualsiasi incarnato, grazie anche a un gioco di highlights, o colpi di luce, da distribuire non solo lungo la lunghezza, ma anche a ciocche attorno al viso.